Etichette con trattamenti speciali

Finiture di pregio per vini d’eccellenza.

Finiture speciali.

Serigrafica tattile: vernice di spessore variabile adattabile ad una varia tipologia di grafismi, applicabile su carte e materiali plastici.

Stampa serigrafica: ideale quando si ha bisogno di un grande apporto di colore su qualsiasi supporto (carte naturali, carte patinate e materiali plastici).

Tactile foil: è una lamina a spessore, disponibile in varie tonalità di colori. Lo spessore varia in funzione del grafismo a cui lo si voglia applicare.

Serigrafica braille: vernice a rilievo con spessore definito dalla normativa di legge, applicabile su grafismi netti e ben definiti.

Lamina a caldo: trasferimento a caldo di foil metallizzato lucido e opaco disponibile in diverse tonalità. Sono applicabili più colorazioni sulla stessa etichetta.

Lamina a freddo: trasferimento a freddo di foil metallizzato lucido e opaco, disponibile in diverse tonalità di colori.

Vernice serigrafica: disponibile in tonalità lucida ed opaca ha la particolarità di evidenziare lucidando od opacizzando totalmente o parzialmente l’etichetta.

Verice flexo: vernice protettiva sovrastampabile disponibile in tonalità opaca o lucida. Può proteggere totalmente o parzialmente l’etichetta.

Sfrido grip: espulsione del materiale di fustellatura centrale su etichette.

Rilievo a secco: effetto rilievo dato dallo snervamento della carta tramite matrice e contromatrice.

Embossing: effetto di goffratura a rilievo effettuata su materiale metallico.

Vernice soft touch: vernice opaca ad effetto gommato e piacevole al tatto.